Alberto-Dolfi

Alberto Dolfi

CURRICULUM

È nato a Modena nel 1986. Da sempre interessato all’arte in tutte le sue forme, è autore di testi in prosa e in poesia; segue il corso di pianoforte principale e si sta diplomando in composizione con il M° Antonio Giacometti presso l’Istituto Musicale Pareggiato “Vecchi-Tonelli” di Modena.

Alcune sue opere:

2007
“A game of chess”
oratorio per voce recitante, due soprani, coro ed ensemble strumentale

2007
“Hidden numbers are in Trees”
per quartetto di fiati e quartetto d’archi

2006
“Il gran teatro del mondo”
per due soprani, baritono ed ensemble strumentale
Scritto in occasione dei 400 anni dalla morte di Orazio Vecchi, su testo di Giulio Cesare Croce
es. : Alice Molinari, Dora Di Natale (soprani), Paolo Montanari (baritono),  Francesca Raponi (fl), Isabella Tosi (cl), Luca Gatti (hrn), Maria Robaey (vn), Elena Luppi (vla), Giuseppe Franchelucci (vlc)

2006
“These fevered Days”, “The Road was lit”
Lieder per soprano e orchestra da camera sulle poesie di Emily Dickinson

2006
“Nabuccando”
orchestrazione per banda degli episodi del Nabucco di Giuseppe Verdi in cui questa interviene.
Teatro Comunale (Modena), corale Rossini, dir. Stefano Seghedoni.

2005
“Gocce di Gioco”
per ensemble strumentale
prima esecuzione assoluta in occasione del ventennale della SIEM-Brescia, dir. Antonio Giacometti

2005
“Intrecci”
per quintetto di fiati
prima esecuzione assoluta nella rassegna bresciana “Giovani Armonie ” (2005)
es. : Laura Trainini (fl), Cinzia Scialambella (ob), Angelo Baselli (cl), Daniele Favalli (fg), Fabio Fontana (hrn).

2004
“Prèlude pour moi”
preludio per pianoforte
es. Alberto Dolfi (pf).

2004
“La boit à joujoux” di Claude Debussy
orchestrazione per 14 strumenti del balletto omonimo a cura di Andrea Brignoli, Alberto Dolfi, Stefano Galeone, Francesco Luppi, Stefano Muscaritolo e Mirko Bondi.
Quadro II
Teatro Comunale di Modena, 27/02/04

2003
“L’Alfiere”
monodramma per soprano ed ensemble strumentale.
basato sul libro di Rilke “Le vicende d’amore e di morte dell’alfiere Christoph von Rilke”.
prima esecuzione assoluta all’interno della rassegna “900 e oltre”.
es. Sonja Haendle (voce recitante, soprano), Gabriele Betti (fl), Renzo Quaglieri (cl),  Luca Fantoni (hrn), Leonardo Sesenna (vlc), Elisa Sala (perc. e vibrafono), Gloria Ferrari (dir) .

2003
“L’Io e il non-Io”,
lied per trio d’archi e soprano.
sull’omonima poesia di Luciano Erba
(in occasione del festivalfilosofia 2003)
es. Sonja Haendle (sopr) Gianluca Rompianesi (vn), Elena Luppi (vla), Pietro Orlandi (vlc).

2002
“Riflessione”
per violino e violoncello.
es. Timoti Fregni (vn), Francesco Angelico (vlc).

Indietro